Francesco Andrea Brunale, insieme con la casa editrice Bertoni Editore, ha realizzato “Dischi da ’90”, un vero e proprio omaggio alla scena alternativa musicale degli anni Novanta.

L’autore Francesco Andrea Brunale ha voluto trattare trentuno dischi di quegli anni, attraverso recensioni e altrettante interviste a musicisti fautori di quei lavori, diventati una parte importante della storia della musica rock italiana.

Molti gli artisti coinvolti nel lavoro di Brunale:  Pau (Negrita), Omar Pedrini, Max Casacci (Subsonica), Gianmaria Accusani (Prozac +), ma anche musicisti più underground come Wilko dei Rats, Mao e Daniele Tarchiani degli Anhima.

Per la prima volta è stato storicizzato un periodo florido della musica tricolore nel quale il rock non era più un fenomeno di nicchia o legato a nomi blasonati. Il libro è ordinabile in ogni libreria, sul sito Bertoni Editore e su ogni sito specializzato.

CONTINUA A LEGGERE SU BOOONZO.IT