Avevamo già parlato di lui con The Dark Side of The Show, il documentario che racconta il dietro le quinte della musica, in uscita il prossimo autunno. Max Martulli, tour manager degli Afterhours oltre che di altri artisti italiani, torna a far parlare di sé con l’uscita del singolo di debutto del progetto MaxiMarte, “Dyscho Dark”.

Il singolo precede e annuncia l’uscita di un disco strumentale electro-pop, una vera e propria soundtrack dalle tinte cupe, che ricorda i primissimi mash-up della House Music della fine degli anni ’80, dove si giocava e sperimentava con i vinili, le prime drum-machine e gli strumenti reali.

Uscita prevista di questo lavoro per la fine di  agosto/primi di settembre.

Quattordici canzoni, tre delle quali prodotte con il fratello beat-Maker Marco Martulli aka “2LLEE” ed  una (l’unica) cantata e suonata con un collettivo di amici musicisti.

Tutto l’album è stato realizzato durante il periodo di lockdown nazionale e le collaborazioni avvenute in file-sharing. Un vero e proprio documento musicale di un momento storico vissuto da tutto il mondo.

CONTINUA A LEGGERE SU BOOONZO.IT