Siamo in Vale Street, a Bristol. Un nuovo graffito sveglia la città.
Uno starnuto decisamente forte fa volare via la dentiera ad un’anziana signora minuta. Il peso dell’età è alleggerito dal suo bastone da passeggio, che però, pingue di una nuova energia cinetica, la abbandona in uno slancio diretto nella direzione opposta a quella presa dai suoi denti. A Banksy, poi, basta un semplice gioco di prospettiva per conferire ancora più movimento e violenza all’episodio. Il risultato scenico è l’illusione che quel singolo moto abbia inclinato le case del paese. Ciò che si ricava è la perfetta coniugazione tra il cosiddetto “effetto farfalla” e la situazione attuale data dal coronavirus. È arte che partecipa ad un banchetto con scienza e attualità. Geniale. Mozza il fiato.
Sui social, o meglio, sull’account Instagram dell’autore, il quadro è amplificato.
L’aggiunta di un bidone della spazzatura, e di uomo e il suo ombrello travolti dalla forza dello stesso starnuto donano un tocco di bizzarria al murales. Ma l’uomo è vivo, non è disegnato. Chi è?
Indaghiamo.
Nessun tag, nessun nome. Solo una parola in descrizione, il titolo: “Aachoo!!”
Nelle foto il cielo è sereno. Niente fa presagire che stia per piovere. Quindi fosse solo un semplice passante usato come comparsa, perché avrebbe dovuto portare un ombrello con sé?
Sarà forse Banksy in persona?
Purtroppo non c’è nessun indizio che possa aiutare le nostre ricerche, solo il tempo svelerà il mistero.

 

CONTINUA A LEGGERE SU BOOONZO.IT